Diario di un disperato. Memorie di un aristocratico antifascista.pdf

Diario di un disperato. Memorie di un aristocratico antifascista PDF

Friedrich Reck-Malleczewen

Il diario di Friedrich Reck, aristocratico tedesco e strenuo oppositore del regime hitleriano, fu ritrovato dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nascosto nel giardino della casa di campagna dove lautore si era ritirato. La distanza dalle grandi città e dai centri della politica non significò un distacco dagli eventi ma, al contrario, divenne per Reck losservatorio privilegiato da cui sviluppò unanalisi spietata del governo nazista e della società tedesca. Sprezzante, caustico e talvolta amaramente ironico, Reck mette a nudo le debolezze politiche e umane dei nazisti, ma non risparmia una critica altrettanto dura al mondo industriale e allaristocrazia decaduta, colpevoli di aver permesso e spesso sostenuto lascesa del regime.

Diario di un disperato. Memorie di un aristocratico antifascista : Il diario di Friedrich Reck, aristocratico tedesco e strenuo oppositore del regime hitleriano, fu ritrovato dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nascosto nel giardino della casa di campagna dove l'autore si era ritirato. Acquista online il libro Diario di un disperato. Memorie di un aristocratico antifascista di Friedrich Reck Malleczewen in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

9.39 MB Dimensione del file
9788868267476 ISBN
Diario di un disperato. Memorie di un aristocratico antifascista.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.vayoungfarmer.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il diario di Friedrich Reck, aristocratico tedesco e strenuo oppositore del regime hitleriano, fu ritrovato dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nascosto nel giardino della casa di campagna dove l'autore si era ritirato. Dopo aver letto il libro Diario di un disperato.Le memorie di un aristocratico antinazista di Friedrich Reck ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall ...

avatar
Mattio Mazio

24 mar 2017 ... splendida lettera di consigli di Iggy Pop a una fan in difficoltà, alla ... L'arte delle lettere è una celebrazione del ... 1962), grande aristocratica, figura eccentrica, ... disperato tentativo di trovarsi e ... affi...

avatar
Noels Schulzzi

13 nov 2015 ... 11 È noto come Kierkegaard nel Diario di un seduttore abbia distinto tre tipologie di condotta etica per l'uomo: ... Per disperato, mi si era messo a guardare più che mai ... per lui un'identità da cancellare dalla... interamente su scritti di storia locale, tra cui in particolare le memorie del partigiano Leno ... dell'antifascismo e della Resistenza, a cura di Pietro Secchia, La Pietra, Milano. 1968, le cui ... disperato e disilluso, pensò al suo...

avatar
Jason Statham

Diario di un disperato Memorie di un aristocratico antifascista Il diario di Friedrich Reck, aristocratico tedesco e strenuo oppositore del regime hitleriano, fu ritrovato dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nascosto nel giardino della casa di campagna dove l’autore si era ritirato.

avatar
Jessica Kolhmann

II Mestiere di Vivere (il diario) e le Lettere provvedono. Scoperta la sua ... Lei faceva parte dell'attivita antifascista ed era gla ... fino del suo diario II Mestlere di Vlvere. Queste ... del suo vero stato d'animo, disperato,... In copertina: una pagina di P.P. Pasolini, Poesie a Casarsa, Bologna, Libreria Anti- ... l'antifascismo, è comune nel circolo letterario di Bologna a partire da Giuseppe ... di seguito gli ultimi tre versi di Senza fronde, ovvero Diar...